• Macchia mediterranea campagne Arzachena formato 16 9.jpg
  • SPIAGGIA DI CALA MUCCHI BIANCHI.JPG
  • FOLCLORE E MIELE 2015 LA RASSEGNA.JPG
  • Arzachena CHIESA STELLA MARIS PORTO CERVO formato 16 9.jpg
  • Arzachena centro storico Il Fungo.JPG
  • Arzachena-pevero-golf-club.jpg
  • Tomba di Giganti Coddhu Ecchju.JPG
  • Cannigione parco Riva azzurra formato 16 9 per sito istituzionale.jpg
  • Arzachena spiaggia Capriccioli marzo formato 16 9.jpg
  • Arzachena Nuraghe Albucciu formato 16 9.jpg
  • STAGNO SALONI E SPIAGGIA LU POSTU.JPG
  • Arzachena centro rocce Li Conchi 2017.JPG
  • Prisgiona nuraghe mod.jpg
  • CAPRICCIOLI LA CELVIA E ROCCIA DELL ELEFANTE mod.jpg
  • Nuraghe La Prisgiona.JPG
  • LI MUCCHI BIANCHI.JPG
  • ARZACHENA-PIAZZETTA-PORTO-CERVO.JPG
  • Arzachena CAPRICCIOLI LA CELVIA E ROCCIA DELL'ELEFANTE formato 16 9.jpg
  • Arzachena spiaggia di CAPRICCIOLI formato 16 9.jpg
  • Arzachena centro storico chiesa Santa maria della Neve tempio vecchio piazza Risorgimento formato 16 9.jpg
  • ARZACHENA-SPIAGGIA-DEL-GRANDE-PEVERO.jpg
  • Arzachena Tomba di Giganti Li Lolghi formato 16 9.jpg
  • Cannigione La Conia lungomare formato 16 9.jpg

3.1.p Informazioni per omesso pagamento

 

3.1.p Informazioni per omesso pagamento

 

Informazioni rilevanti per il caso di ritardato od omesso pagamento, ivi inclusa l’indicazione, per quanto applicabile, del tasso di interesse di mora e/o di penalità e/o sanzioni, nonché tutte le indicazioni utili affinché l’utente sia messo in condizione di procedere tempestivamente al pagamento dell’importo dovuto

 

RISCOSSIONE TARI ORDINARIA:

 

La riscossione della TARI ordinaria è effettuata dal Comune, a mezzo del concessionario pubblico della riscossione, con il quale ha stipulato apposita convenzione, mediante l'emissione di avvisi di pagamento bonari riportanti l'indicazione del tributo dovuto.

 

ACCERTAMENTO PER OMESSO VERSAMENTO TARI:

 

In caso di omesso o parziale versamento degli importi indicati come dovuti nell'avviso di pagamento, il Comune procede ad emettere tramite il concessionario della riscossione, formale cartella di pagamento, da notificarsi al contribuente, i cui importi sono riscossi in rata unica alla scadenza perentoria indicata nella cartella di pagamento stessa, unitamente alle spese di notifica.
In caso di omesso, tardivo od insufficiente versamento del tributo risultante dalla dichiarazione si applica la sanzione del 30% di ogni importo non versato.
In caso di omessa presentazione della dichiarazione, anche relativamente ad un solo degli immobili posseduti, occupati o detenuti, si applica la sanzione amministrativa dal cento al duecento per cento del tributo dovuto, con un minimo di 50 euro. La dichiarazione presentata tardivamente è considerata omessa.
In caso di infedele dichiarazione si applica la sanzione amministrativa dal cinquanta al cento per cento del tributo non versato, con un minimo di 50 euro.
In caso di mancata, incompleta o infedele risposta ad eventuali questionari inviati al contribuente dal Servizio Tributi, entro il termine di sessanta giorni dalla notifica dello stesso, si applica la sanzione amministrativa da euro 100 a euro 500.
Le sanzioni previste per l’omessa ovvero per l’infedele dichiarazione sono ridotte a un terzo se, entro il termine per ricorrere alle commissioni tributarie, interviene acquiescenza del contribuente con il pagamento del tributo, se dovuto, e della sanzione e degli interessi.

 

RAVVEDIMENTO OPEROSO:

 

Introdotto dall’art. 13 d.lgs. 472/1997 e successivamente modificato dal D.L. 193/2016, consiste nella possibilità per il contribuente di regolarizzare la propria posizione fiscale pagando sanzioni ridotte anche in caso di omesso o insufficiente versamento di imposte e tributi. Nel rispetto di tali norme gli omessi o insufficienti versamenti, relativi agli ultimi cinque anni d’imposta, possono essere regolarizzati eseguendo spontaneamente il versamento comprensivo di una sanzione ridotta proporzionalmente al tempo che intercorre tra la violazione degli obblighi tributari ed il versamento, oltre agli interessi applicati al tasso legale annuo calcolati dal giorno in cui il versamento avrebbe dovuto essere effettuato a quello in cui viene effettivamente eseguito.
Il contribuente che abbia quindi omesso il pagamento dell'imposta o della tassa comunale entro i termini previsti dalle disposizioni vigenti, può effettuare il ravvedimento operoso, sempre che la violazione non sia stata già contestata e comunque non siano iniziati accessi, ispezioni e verifiche amministrative di accertamento da parte del Servizio Tributi, per le quali l'autore o i soggetti solidalmente obbligati non ne siano venuti a conoscenza.

 

INTERESSI

 

Sono calcolati giorno per giorno a decorrere dal giorno successivo alla scadenza legale applicando i tassi annuali, calcolati nella seguente misura:

 

Tasso di interesse Data inizio Data fine
0,50% 01/01/2015 31/12/2015
0,20% 01/01/2016 31/12/2016
0,10% 01/01/2017 31/12/2017
0,30% 01/01/2018 31/12/2018
0,80% 01/01/2019 31/12/2019
0,05% 01/01/2020 31/12/2020
0,01% 01/01/2021 31/12/2021
1,25% 01/01/2022  

Calendario eventi

loader

stemma   Comune di Arzachena

    Provincia di Sassari